Corey Goode: “Gli antichi Anunnaki “addormentati” sono in procinto di risvegliarsi”

Per oltre un secolo, una società segreta ha scoperto una grotta nascosta sotto la superficie terrestre.All’interno della grotta sono stati ritrovati giganti, vivi, ma in uno stato di animazione sospesa.

Potremmo pensare di sapere davvero tutto sulla storia della Terra antica, ma anche no. Corey Goode sostiene di aver trascorso 20 anni in operazioni riguardo un programma spaziale segreto del governo USA.

Durante questo periodo, ha assistito ad un sacco di eventi estremamente bizzarri, e visitato posti che non sapeva nemmeno che esistessero. Uno dei più interessanti di questi luoghi è stata una camera sotterranea, dove gli antichi Anunnaki erano tenuti in animazione sospesa fin dai tempi già dimenticati.

Secondo Goode, questa caverna è stata costruita da una razza antica di costruttori, ed i giganti che sono stati in letargo potrebbero essere gli ultimi della loro specie. Molti di questi giganti sono stati tenuti in vasche di vetro in uno stato simile alla morte.

Tuttavia, essi non erano morti. Al momento della loro scomparsa, questa civiltà aveva una conoscenza tecnologica che presumibilmente altera il flusso del tempo.

Trentamila anni potrebbero passare, ma per l’occupante della capsula di cristallo sarebbe come se fossero passati appena 30 minuti.

La tecnologia per creare e mantenere il tempo è qualcosa a cui gli esseri umani aspirano da molto tempo, ma, secondo Goode, questa tecnologia è presente sulla Terra già da migliaia di anni.

a cura di Hackthematrix

Guarda questo video documentario per farvi un’ idea:

notizie tratte da disclose.tv

FONTE: Corey Goode: “Gli antichi Anunnaki “addormentati” sono in procinto di risvegliarsi”