Ferrara, città delle biciclette o degli autovelox?

Thumbnail for 946076
image

Qualche giorno fa abbiamo parlato della città di Ferrara, con l’articolo di una cittadina “indignata” dal nuovo albero di Natale installato davanti alla bellissima cattedrale di Ferrara.
In questi giorni abbiamo ricevuto segnalazioni di un “problema” credo più grave, in quanto va a toccare direttamente il portafoglio dei cittadini.
Sono stati installati molti nuovi autovelox nella città, motivazione?
Semplice per moderare la velocità, insomma prevenzione…
La domanda sporge spontanea: ma per moderare la velocità non basterebbero dei normalissimi dossi?
Non sono d’accordo i cittadini della città che ci hanno scritto. La maggior parte delle mail parlano di un furto legalizzato camuffato come “prevenzione”, ma il vero scopo sembra proprio quello di fare cassa.
In fondo qual’è il metodo più semplice per spillare i soldi alla gente?
Basta un piccolo investimento e il gioco è fatto, non trovate?
Uno dei tre “autovelox” installati lungo la strada quello che va verso il paese di Quartesana è stato abbattuto dopo un solo giorno di “lavoro”.

“Sarà stato un colpo di vento”, si legge sui social ironicamente…
A quanto pare girare per la città di Ferrara sembra diventato un incubo..
Crea più distrazione guardare ai lati delle strade per non prendersi una multa, che la guida stessa magari andando a sbattere con quello che ci precede.
Cari cittadini di Ferrara, qual’è la vostra opinione?

Continuate a scriverci.

Un saluto e un abbraccio a tutta la città di Ferarra.
Redazione hackthematrix

L’articolo Ferrara, città delle biciclette o degli autovelox? sembra essere il primo su Hack the Matrix.

FONTE: Ferrara, città delle biciclette o degli autovelox?