FRANCIA: EBREO ACCOLTELLATO DA ISLAMISTA AL GRIDO DI “ALLAH AKBAR”, MA PER LE AUTORITA’ NON E’ ANTISEMITISMO MA UNA QUESTIONE PSICHIATRICA

Thumbnail for 1698489
Un ebreo ortodosso è stato accoltellato per strada a Strasburgo, nell’est della Francia, da un uomo che gridava Allah u Akbar. Lo riferiscono i media francesi, precisando che l’uomo è ferito non gravemente. L’aggressore è stato arrestato dalla polizia. Secondo fonti locali citate dal sito del Journal du Dimanche, è noto per “precedenti psichiatrici”.
L’uomo colpito, secondo i primi elementi raccolti dagli inquirenti, era seduto a un tavolino fuori da un caffè quanto è stato ferito. L’aggressore gli ha provocato una ferita superficiale al petto.
Le indagini restano al momento assegnate alla procura locale, perché in base alle verifiche finora condotte il fatto non è stato ritenuto di natura terroristica. In città vive una consistente comunità ebraica che conta circa 15mila ebrei francesi, pari al 5% circa dei residenti.

FONTE: FRANCIA: EBREO ACCOLTELLATO DA ISLAMISTA AL GRIDO DI “ALLAH AKBAR”, MA PER LE AUTORITA’ NON E’ ANTISEMITISMO MA UNA QUESTIONE PSICHIATRICA