Hacker entra nella banca dati della NASA e trova la prova di alieni sulla Terra

hacker

hacker

Sembra che nuovi elementi di prova riguardanti l’esistenza di alieni sulla Terra siano stati scoperti.

Il responsabile di questa scoperta sostiene che la NASA stia modificando le immagini satellitari per eliminare ogni segno di presenza aliena.

Gary McKinnon, che ha affrontato una battaglia di 10 anni contro l’estradizione verso gli Stati Uniti dopo l’intrusione nelle banche dati informatiche della NASA e del il Pentagono, è la fonte di queste dichiarazioni shock.

Rimane una delle migliori teorie cospirazioniste sugli alieni – che la NASA e il governo degli Stati Uniti hanno conosciuto per anni e che viene regolarmente monitorata.

PARTE 1

Un avido interesse nel cosiddetto movimento per l’esposizione aliena, che invita i governi di tutto il mondo a rilasciare tutti i loro file top-secret sugli UFO e visite aliene, lo ha portato a incidere in banche dati informatiche della NASA.

Il signor McKinnon ha detto che la loro sicurezza era così bassa da metterlo in condizione di ottenere regolarmente l’accesso a interi database per un periodo durato tra i 18 mesi e i due anni.

PARTE 2

McKinnon crede di aver trovato le prove riservate a una base spaziale segreta.

Non terrestre non solo non significa dalla terra, può anche significare non a terra, il che significa il termine non sarebbe irregolare in termini di marina.

Quando è stato chiesto se gli ufficiali non terrestri potrebbe significare qualcosa di diverso come questo o astronauti, il signor McKinnon ha aggiunto: “Potrebbe essere a voi come li interpreti.”

L’altra prova scoperta dal signor McKinnon stato mentre pesca a strascico i 255 computer di costruire otto al Johnson Space Center.

Egli ha detto: “Ci sono stati database di immagini con rullo uno: filtrati o trasformati e non trasformati. Erano megabyte 200-dispari ciascuno. Ho avuto il pieno controllo remoto del desktop “.

Mr McKinnon ha aggiunto: “E ‘stata l’emisfero di un pianeta presumo fosse la Terra. Era nuvoloso, ma c’era il classico sigaro forma (UFO). ”

Signor McKinnon ha detto che ha preso uno schermo afferrare, ma poi ha visto il cursore muovere separatamente ai suoi movimenti del mouse, prima che la connessione è stata persa, e non è riuscito a recuperare l’immagine dagli appunti.

E ‘stato arrestato poco dopo prima di una battaglia molto pubblicizzato contro l’estradizione 2002-2012, durante il quale, nel 2008, gli è stato diagnosticato con la sindrome di Asperger – una forma di autismo che può aver influito il suo comportamento.