I buchi neri? ‘Stargates’ a nove dimensioni

Thumbnail for 1840922
6730225_1427601

Secondo recenti studi, lo spazio esterno non sarebbe composto da tre dimensioni, ma bensì da nove, e i buchi neri potrebbero essere dei portali, degli “stargates” per poterle raggiungere, entrando così in altri universi.

Per confermare questa teoria, gli scienziati del CERN sono già al lavoro.

Il dottor Chris White, fisico presso la Queen Mary University di Londra, in una intervista apparsa il 22 settembre 2016 sul sito internet di ‘Daily Mail‘, ha affermato che:

La teoria delle Brane (la quale ipotizza l’esistenza di molteplici dimensioni in altri universi nascosti) fa parte di una teoria più grande chiamata teoria delle Stringhe. Essa suggerisce che gli elementi di base della natura, invece di essere delle particelle, possono essere invece delle stringhe, generalizzazioni collettive di piani e dimensioni superiori chiamate ‘brane’. Le equazioni della teoria delle Stringhe, che comprende necessariamente brane, hanno senso solo con 9 dimensioni spaziali, anziché 3.”

Le stringhe vivrebbero quindi in uno spazio a 9 dimensioni, e aggiungendo il tempo come altra dimensione, renderebbero lo spazio stesso a 10 dimensioni.

Nel suo libro dal titolo ‘L’Universo a portata di mano. In viaggio attraverso la fisica dello spazio e del tempo (Bollati Boringhieri, anno 2016)‘, il dottor Christophe Galfard descrive un esperimento mentale, il quale mostra cosa potrebbe apparire se fossimo in grado di viaggiare tra queste dimensioni.

Si vedranno ciò che ci sembrerebbero buchi neri che collegano brane vicine attraverso un cunicolo dallo spazio-tempo distorto, con la gravità di altre brane attrarre gli altri. Improvvisamente ti chiedi se, per caso, ci possano essere altri abitanti che vivono in quelle brane. E se i buchi neri fossero un passaggio tra il loro mondo e il nostro?“.

Ora si attendono con impazienza i risultati del Large Hadron Collider, ma un portavoce del CERN afferma che “non possiamo prevedere quando avremo dei risultati, ma potete stare sicuri, non appena avremo dei riscontri il mondo ne verrà informato“.

FONTE: I buchi neri? ‘Stargates’ a nove dimensioni