JIM CARREY CONTRO LE VACCINAZIONI: “STANNO INTOSSICANDO I NOSTRI BAMBINI”

A volte ritornano, altre volte vengono dimenticati dai riflettori per le loro posizioni scomode. Parliamo di attori famosi di Hollywood, come Jim Carrey, non nuovo a posizioni anticonformiste come quella contro le vaccinazioni obbligatorie. Di recente Jim ha commentato negativamente il provvedimento adottato dal governatore della California (USA), che costringe alla vaccinazione tutti i bambini in età scolare dello stato usa-ense senza tenere conto degli ormai noti danni causati dai vaccini, come i casi di autismo riscontrati in seguito alle vaccinazioni, ma anche l’indebolimento del sistema immunitario stesso. Per chi mastica un po’ di inglese, a questo indirizzo un breve articolo sul provvedimento californiano e sul collegamento tra l’uso dei vaccini e i danni alla genetica umana che ne derivano. La presa di posizione del movimento anti-vaccinazione e anche di Jim Carrey contro il provvedimento avviene a qualche settimana di distanza, inoltre, dalla morte sospetta del dottor James Jeffrey Bradstreet, da anni impegnato nella denuncia dei vaccini come causa di autismo, nella Carolina del Nord (sempre in USA). [Redazione NEXUS]
Jim Carrey: “I vaccini obbligatori stanno intossicando i bambini”

Così Jim Carrey commenta la nuova legge sui vaccini obbligatoria dello stato del California:

“Il governatore della California dice sì all’avvelenamento dei bambini con il mercurio che è contenuto nei vaccini obbligatori. Questa impresa fascista deve essere fermata”, ha scritto la star in un messaggio su Twitter ai suoi 14 milioni di followers.

“Quello che chiedo è di togliere le neurotossine dai vaccini, fateli senza tossine”, ha aggiunto Carrey, “la storia mostrerà che è una giusta richiesta”. L’attore condanna le componenti tossiche contenute nei vaccini come il mercurio e il thimerosal che viene utilizzato per la conservazione dei sieri. La denuncia dell’attore è arrivata dopo che il governatore, Jerry Brown, ha firmato una legge che aumenta i vaccini obbligatori per i bambini.

La posizione di Carrey contro i vaccini nasce dalla sua esperienza personale: la compagna Jenny McCarthy afferma come l’autismo sia venuto a suo figlio in seguito ai vaccini.
Il Centro per il Controllo delle Malattie (CDC) americano afferma che non c’è nessun collegamento tra i vaccini e l’autismo, ma per Jim Carrey è chiaro:

“Il CDC non può risolvere un problema che ha diffuso. E’ troppo rischioso ammettere che si sbagliavano sul mercurio/thimerosal. Sono corrotti.

Dionidream [e anche NEXUS, sin dalla sua nascita in Australia negli anni ’80, ndr] da anni condivide articoli che mostrano come i metalli pesanti, contenuti anche nei vaccini, causino danni cerebrali provocando numerose malattie dall’Alzheimer all’autismo. Abbiamo mostrato che il mercurio causa processi neurodegenerativi cerebrali e di come la ricerca censurata dell’Università di Pavia mostra quello che davvero c’è nei vaccini.

Ho sempre stimato Jim Carrey, la sua capacità di far ridere, di essere se stesso senza compromessi, e ancora di più quando vidi che si era avvicinato alla spiritualità e alla ricerca di verità con Eckart Tolle e Il Potere di Adesso. Grazie Jim per aver affermato quello in cui credi, anche se sicuramente i tuoi manager ti staranno insultando. È troppo scomodo dire la verità quando la menzogna è la normalità

Fonte articolo: dionidream.com

FONTE: JIM CARREY CONTRO LE VACCINAZIONI: “STANNO INTOSSICANDO I NOSTRI BAMBINI”