Mafia Capitale: Sequestrati 100 milioni a Guarnera tra cui 181 immobili e terreni di proprietà

Thumbnail for 98025
6613_finanza

Mafia capitale: le Fiamme Gialle sequestrano 181 tra immobili e terreni di proprietà del costruttore edile Cristiano Guarnera, per un valore stimato di circa 100 milioni di euro. Una parte delle case era stata realizzata a Villaricca (NA). Stamattina i Finanzieri del Comando Provinciale di Roma, hanno eseguito il sequestro dell’ingente patrimonio di Guarnera. Il nuovo provvedimento di sequestro, riguarda le quote societarie, il capitale sociale e l’intero patrimonio aziendale.
Sotto sequestro l’ Edilizia Piera S.r.l., L’ Immobiliare Torre Argentata Costruzioni S.r.l., la società Verdepamphili S.r.l., l’I.G.M.A. Costruzioni S.r.l., il Gruppo immobiliare Universo s.r.l., con sede a Roma, il 52% del capitale sociale della Devil Custom Cycles S.r.l., 181 unità immobiliari (n. 178 immobili e n. 3 terreni), site a Roma, Sacrofano, Mentana, Villaricca e Pordenone; 1barca di 45 metri, 10 tra auto e motoveicoli; conti correnteIl tutto per un valore di stima pari a circa 100.000.000 di euro.

L’imprenditore era stato arrestato nei giorni scorsi nell’ambito dell’indagine su “Mafia Capitale». Grasso: la mafia a Roma è più diffusa di quanto appare.
“Colluso” Cristiano Guarnera è stato definito dal giudice per le indagini preliminari, nell’ordinanza che autorizza gli arresti per Mafia Capitale, “imprenditore colluso, partecipa all’associazione mettendo a disposizione le proprie imprese e attività economiche nel settore della edilizia per la gestione degli appalti di opere e servizi conseguiti dall’associazione anche con metodo corruttivo”. Nell’interrogatorio di garanzia, avvenuto nei giorni scorsi, Guarnera ha respinto le accuse.
Immobili, terreni e aziende
La Guardia di finanza di Roma ha inoltre sequestrato un patrimonio del valore di 100 milioni di euro riconducibile a Cristiano Guarnera, imprenditore arrestato nell’ambito dell’indagine su “Mafia Capitale». Il provvedimento di sequestro riguarda, tra l’altro, quote societarie, 178 immobili e 3 terreni. Il nuovo provvedimento, emesso dal Tribunale di Roma – Sezione Misure di Prevenzione, in seguito alla richiesta della DDA della Procura della Repubblica di Roma ed eseguito dal Gico del Nucleo di Polizia Tributaria della Capitale, riguarda le quote societarie, il capitale sociale e l’intero patrimonio aziendale della: Edilizia Piera Srl, dell’Immobiliare Torre Argentata costruzioni Srl, della Verdepamphili Srl, dell’IGMA. Costruzioni Srl del Gruppo immobiliare Universo Srl e il 52% del capitale sociale della Devil Custom Cycles Srl. che opera nel settore della manutenzione e riparazione di veicoli. A questo si aggiungono 178 immobili e 3 terreni situati a Roma, a Sacrofano e Mentana, alle porte della Capitale, a Villaricca, vicino Napoli, e a Pordenone. Sequestrata anche uno yacht e 10 veicoli, tra auto e moto. Articolo Completo su Fonte

FONTE: Mafia Capitale: Sequestrati 100 milioni a Guarnera tra cui 181 immobili e terreni di proprietà