Nominato un nuovo governo di unità nazionale in Libia

Thumbnail for 1139810

La lista di 13 ministri dovrà essere approvata dal parlamento di Tobruk

L’inviato speciale dell’Onu per la Libia, Martin Kobler. Credit: Ismail Zitouny

Il consiglio presidenziale libico ha presentato la proposta di un nuovo governo di unità nazionale per porre fine al conflitto nel paese. La lista di 13 ministri e 5 ministri di stato è stata inviata per l’approvazione al parlamento di Tobruk, quello riconosciuto dalla comunità internazionale.

I parlamentari dovranno votare la fiducia entro questa settimana. Lo ha annunciato alla televisione libica uno dei membri del consiglio presidenziale, Fathi al-Majbari.

Il paese dal 2014 è diviso tra due diversi governi e parlamenti rivali, uno con sede a Tobruk e uno islamista a Tripoli.

Una prima proposta di governo di unità nazionale era stata già presentata alla fine di gennaio 2016, ma il parlamento non aveva approvato la lista di 32 ministri perché considerata troppo lunga e per disaccordi sulla figura del ministro della Sicurezza.

L’ultimo round di negoziati per il raggiungimento di un accordo promossi dalle Nazioni Unite era iniziato in Marocco nel dicembre 2015.

L’inviato speciale dell’Onu per la Libia, Martin Kobler, si è prontamente congratulato con il consiglio presidenziale per la proposta di governo di unità. “Il viaggio che porterà alla pace e all’unità del popolo libico è finalmente iniziato”, ha commentato Kobler.

Mabrook to the Presidency Council for nominating Govt on Natl Unity. The journey to Peace and Unity of the Libyan people has finally started

— Martin Kobler (@KoblerSRSG) 14 Febbraio 2016

Fonte: The Post Internazionale

FONTE: Nominato un nuovo governo di unità nazionale in Libia