Nuova forte scossa di terremoto di magnitudo 4.8 nella notte nel maceratese

Thumbnail for 1924484

Nella notte sono state registrate dall’Ingv 75 scosse, la più forte all’1:35

Veduta aerea di Norcia, uno dei paesi più colpiti dal terremoto. Credit: Remo Casilli

Una nuova forte scossa di terremoto è stata avvertita nel centro Italia verso l’1:35 di giovedì 3 novembre.

L’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv) riporta come epicentro la zona a cavallo fra i centri terremotati di Pieve Torina, Fiordimonte e Pievebovigliana, in provincia di Macerata, con una magnitudo di 4.8.

La scossa è stata percepita distintamente in particolare nelle Marche, in tutta la zona del cratere fino ad Ascoli Piceno e Ancona, ma anche a Roma.

Sono in corso controlli dei Vigili del fuoco. Al momento non ci sono segnalazioni di nuovi crolli o particolari situazioni d’emergenza, secondo quanto riferisce la Sala operativa della Protezione civile delle Marche.

Nella notte sono state oltre 75 le scosse di terremoto (di magnitudo non inferiore a 2) registrate nel Centro Italia dalla mezzanotte.

Oltre a quella dell’1:35 alle 3:38 la terra ha tremato con magnitudo 3.2 ed epicentro a Ussita, in provincia di Macerata. Un lieve sisma di magnitudo 2 è stato registrato poco dopo la mezzanotte anche in provincia di Firenze, con epicentro a Castelfiorentino.

Fonte: The Post Internazionale

FONTE: Nuova forte scossa di terremoto di magnitudo 4.8 nella notte nel maceratese