Nuove manifestazioni di protesta a Mosca, 29 arresti

Thumbnail for 2384090

Decine di persone, almeno 29 secondo l’Interfax, sono state arrestate a Mosca durante manifestazioni non autorizzate nella capitale

La polizia ha arrestato 29 manifestanti. Credit: Maxim Shemetov

Decine di persone, almeno 29 secondo l’Interfax, sono state arrestate a Mosca durante manifestazioni non autorizzate nella capitale, una settimana dopo le proteste anti-governative scoppiate in tutta la Russia che hanno condotto all’arresto di Alexei Navalni.

Tantissime le forze di polizia presenti. Era possibile accedere alla Piazza Rossa solo attraverso il metal-detector e gli agenti hanno bloccato piazza Pushkin. Gli arrestati sono accusati di aver violato l’ordine pubblico.

Almeno 20 persone sono state fermate mentre tentavano di condurre una marcia lungo piazza Triumphalnaya, adiacente alla via principale della capitale, mentre altri 9 sono stati arrestati a Manezhnaya Square, vicino al Cremlino. Tra i fermati ci sono molti minorenni.

Nelle proteste dello scorso 26 marzo, oltre mille persone erano state arrestate a Mosca, in quelle che sono state definite come le più grandi proteste contro il presidente Vladimir Putin dal 2012.

Le manifestazioni, che si sono tenute in circa 100 città di tutto il paese, erano state organizzate dall’oppositore di Putin Alexei Navalny e non sono state autorizzate dal governo russo.

Il Cremlino aveva definito le proteste del 26 marzo come una “provocazione”.

Fonte: The Post Internazionale

FONTE: Nuove manifestazioni di protesta a Mosca, 29 arresti