Ora è ufficiale.Articolo shock del quotidiano inglese “The Guardian”:Usa e Regno Unito sostengono i terroristi

Thumbnail for 499461
Usa regno Unito terroristi isis

Questa è informazione!Un fatto del genere in Italia sarebbe stato messo a tacere!E’ la prova inconfutabile che Usa e Regno Unito finanziano i terroristi.

Il giornale inglese “The Guardian” (IN QUESTO ARTICOLO) conferma ciò che sosteniamo da tempo. Gli Stati Uniti e suoi alleati hanno sostenuto e armato i terroristi in Siria e Iraq: “Non c’era Al-Qaida in Iraq fino a quando gli Stati Uniti e la Gran Bretagna hanno invaso l’Iraq”.

Stiamo parlando di una delle testate più autorevoli,vincitrice del premio Pulitzer 2014.

L’ articolo in inglese spiega come un giudice di Londra ha sciolto un processo penale, in cui si accusava un cittadino svedese di aver sostenuto un gruppo terroristico in Siria: il processo penale è stato chiuso senza sentenza per evitare lo scandalo, perché è stato provato che anche i servizi segreti inglesi MI6 hanno finanziato e armato gli stessi gruppi terroristici in Siria per i quali l’imputato era stato portato al processo.

Clicca su MI PIACE per seguirci su Facebook
Follow @JedaNews

The Guardian: “Chiaramente, sarebbe stato assurdo spedire qualcuno in prigione per aver fatto ciò che anche i ministri e i loro servizi di sicurezza avevano fatto. Ma è solo l’ultimo caso di una lunga serie. Meno fortunato è stato un tassista di Londra Anis Sardar, che è stato condannato all’ergastolo due settimane prima per la partecipazione nel 2007 alla resistenza contro l’occupazione dell’Iraq da parte degli Stati Uniti e delle forze britanniche. L’opposizione armata ad un invasione illegale e ad un occupazione chiaramente non costituisce terrorismo, o accusa di omicidio, nella maggior parte delle definizioni legali, compresa la convenzione di Ginevra. Ma il terrorismo è ora dritto negli occhi di chi comanda”.

“Questo non significa che gli Stati Uniti hanno creato l’Isis, naturalmente, anche se alcuni dei suoi alleati nel Golfo certamente hanno giocato un ruolo in esso – come il vicepresidente americano, Joe Biden, ha riconosciuto l’anno scorso. Ma non c’era Al-Qaida in Iraq fino a quando gli Stati Uniti e la Gran Bretagna hanno invaso l’Iraq”.

Fonti:
http://www.theguardian.com/commentisfree/2015/jun/03/us-isis-syria-iraq?CMP=share_btn_fb

https://www.facebook.com/InformarePerSopravvivere?fref=ts

FONTE: Ora è ufficiale.Articolo shock del quotidiano inglese “The Guardian”:Usa e Regno Unito sostengono i terroristi