VACCINI: DENUNCIATO IL DIRETTORE MINISTERIALE GUERRA NELLA FONDAZIONE GSK

Thumbnail for 2609926

di Gianni Lannes

Truffatori internazionali di big pharma che vorrebbero allungare le grinfie sui bambini italiani. Infiniti e nebulosi conflitti di interessi dei funzionari dello Stato italiano. A parte Walter Ricciardi a capo dell’Istituto superiore di sanità ancora per poco, c’è anche Raniero Guerra. In rete circolano ben tre curriculum ufficiali: in due di essi Raniero Guerra sarebbe nato il 5 giugno 1953, nell’altro Ranieri Guerra invece è venuto al mondo il 5 luglio 1953. Quale dei due è l’autore o ispiratore del famigerato decreto legge a dir poco incostituzionale numero 73, licenziato il 7 giugno scorso? Un fatto è certo: la presenza di mister Guerra, come addetto scientifico dell’ambasciata italiana a Washington, all’incontro del 29 settembre 2014, in cui la White House ha deciso che l’Italia sarebbe stata la capofila mondiale in questa nuova sperimentazione vaccinale sui minori. Il ministro uscente Beatrice Lorenzin, dovrà spiegare prima o poi il commissariamento dell’ISS proprio nel settembre 2014.

Ranieri Guerra già nel consiglio d’amministrazione della Fondazione Glaxo Smith Kline, è stato promosso alla qualifica di direttore generale del ministero della cosiddetta “salute” nell’era Lorenzin, esattamente il 30 settembre 2014, ovvero il giorno seguente all’incontro dallo zio Sam. Che singolare coincidenza. Lo stesso Guerra figura nella società Exosomics Siena, presso Siena Biotech (azienda fallita nel 2015), facente capo alla fondazione Monte dei Paschi di Siena, ovvero una banca di cui è azionista lo Stato italiano.

I conflitti di interessi sono giganteschi e riguardano anche l’Istituto superiore di sanità, la fondazione Sicurezza in sanità e la Gutenberg, nonché la Liberia. Banca Etruria vi dice niente? Monica Bettoni Brendani e Vasco Giannotti vi suggeriscono qualcosa? A breve ne vedremo delle belle perché stiamo scavando a fondo come non mai, per impedire che qualcuno usi neonati, bambini e adolescenti italiani per i suoi luridi affari.

Nel frattempo, è stato depositato un nuovo esposto del Codacons all’Anac sulle vaccinazioni. Anche l’associazione consumatori si è accorta dell’inghippo e ha chiesto all’Autorità anticorruzione se “sia lecito che il dirigente del ministero della Salute, Ranieri Guerra, firmi atti pubblici sui vaccini sedendo, come da curriculum, nel Cda della Fondazione Glaxo, che come noto produce il vaccino esavalente venduto in Italia». “Risulterebbe che Guerra abbia firmato tutti gli provvedimenti sui vaccini anziché astenersi come dovuto, in base all’articolo 323 del Codice penale», è la documentata contestazione del Codacons.

Fonte sulatestagiannilannes.blogspot.it

via La Mia Parte Intollerante

riferimenti:

http://www.salute.gov.it/portale/CV692009/CV_pubblicazioni_Guerra_n.pdf

http://www.igienistionline.it/docs/2014/32cvguerra.pdf

http://www.aifa.gov.it/content/italia-capofila-le-strategie-vaccinali-livello-mondiale

http://www.salute.gov.it/portale/CV692009/CV_pubblicazioni_Guerra_n.pdf

http://sulatestagiannilannes.blogspot.it/search?q=vaccini

https://codacons.it/vaccini-codacons-replica-ranieri-guerra/

https://codacons.it/tag/ranieri-guerra/

http://www.salastampa.salute.gov.it/portale/CV692009/Guerra_Raniero_03_2017_n.pdf

http://www.salastampa.salute.gov.it/portale/ministro/p4_5_2_4.jsp?lingua=italiano&label=uffCentrali&menu=organizzazione
http://www.sanita24.ilsole24ore.com/art/sentenze/2016-01-12/commissariamento-dell-iss-bocciato-tar-lazio-nessun-disavanzo-competenza-biennio-2011-12–175039.php?uuid=ACtAUY8B

https://www.youtube.com/watch?v=i0xQbXuOIJg

https://www.youtube.com/results?search_query=ranieri+guerra%2Bvaccini

http://www.fsk.it/la-fondazione/la-struttura/

L’articolo VACCINI: DENUNCIATO IL DIRETTORE MINISTERIALE GUERRA NELLA FONDAZIONE GSK sembra essere il primo su Complottisti.

FONTE: VACCINI: DENUNCIATO IL DIRETTORE MINISTERIALE GUERRA NELLA FONDAZIONE GSK