Voglia di rilassarti dopo il lavoro? Da oggi puoi farlo nell’innovativa piscina senz’acqua!

Thumbnail for 1425026
image

Una delle innovazioni più interessanti di questi ultimi anni, disponibile da qualche tempo sul mercato anche se non proprio economica, è una piscina. Una piscina come ne esistono altre, potremmo pensare, se non che questa ha una particolarità abbastanza unica: è infatti una piscina senz’acqua, una piscina a secco. Se non capisci il senso di un’invenzione del genere, peraltro creata da un italiano, non preoccupatevi: continua a leggere e lo capirai anche tu!

Il presupposto è che la piscina è un ambiente di relax, un posto in cui si va per passare qualche ora in acqua in spensieratezza, ma chiaramente è il tempo a mancare. Entrare anche solo i una vasca implica spogliarsi, mettersi un costume, bagnarsi, dover fare una doccia… Questo mal si collima con una pausa pranzo o con un ritorno a casa che rischia così di essere più stancante, con il tempo che manca, che non rilassante. Ed è qui che entra in gioco questa piscina senz’acqua.

Di fatto si tratta di una struttura ad un posto (a dire il vero sembra un po’ una bara…) nella quale è presente quello che di fatto è un materasso ad acqua. Il materasso, non troppo rigido, si adatta alla forma del corpo e così fa la sua temperatura, che può essere regolata da un termostato in base alle necessità di chi la utilizza; quando tutto è pronto, senza spogliarci, né bagnarci, si può entrare nella struttura ed avremo una sensazione avvolgente, di galleggiamento, ma senza alcun tipo di preparazione.

image

Il dispositivo, infatti, è pensato per i centri benessere ma anche per i luoghi di lavoro, così da dare la possibilità ai dipendenti di rilassarsi. Il peso del corpo infatti non si sentirà più, e la sensazione di galleggiamento e di avvolgimento, magari con la musica nelle orecchie, non sarà diverso da quello di una vera piscina, di quelle con l’acqua, con la differenza fondamentale che in questo caso non ci bagneremo e non dovremo nemmeno cambiarci o togliere qualche vestito; si entra così come siamo e si esce proprio come prima.

image

Il prezzo per adesso è fuori dalla portata di tutti, per cui di metterla in casa per il momento possiamo assolutamente dimenticarlo. Potremmo però iniziare a trovarla in qualche centro benessere, in cui magari ci si può recare quando siamo in pausa dal lavoro, giusto per riprenderci dallo stress del lavoro continuo; inoltre si può anche proporre al proprio capo di acquistarne qualcuna ad uso dei dipendenti. Difficile che la richiesta sia accordata, perché se i soldi ci fossero magari tutti preferirebbero un aumento di stipendio, ma anche un investimento del genere che rilassi i dipendenti e li renda di conseguenza più produttivi non sarebbe affatto un’idea da buttare. È che i capi non lo capiscono!

FONTE: Voglia di rilassarti dopo il lavoro? Da oggi puoi farlo nell’innovativa piscina senz’acqua!