Zeolite: una pietra che ripulisce l’organismo dai metalli pesanti

Thumbnail for 752114


Quali sono le proprietà curative di questa pietra intelligente? La Zeolite disintossica l’organismo dai metalli pesanti, ma non solo…

La traduzione letterale di zeolite, “pietra che bolle”, rispecchia in pieno il suo comportamento: è un minerale con una speciale struttura cristallina microporosa che attrae e intrappola le molecole d’acqua all’interno delle proprie cavità. Quando le particelle di acqua vengono frenate nel loro moto dalla struttura della zeolite, trasmettono la loro energia cinetica alla pietra, sprigionando calore.
La zeolite contiene silicio, il secondo elemento più diffuso sul pianeta dopo l’ossigeno, conosciuto fin dall’antichità per le sue proprietà curative e cosmetiche. Non è un caso se il silicio viene chiamato anche “minerale di bellezza”.

Zeolite: una calamita naturale
La zeolite può essere considerata come una calamita che attira e imprigiona a sè le sostanze pericolose per l’organismo.
Integrata alla nostra alimentazione, riduce quindi la presenza di quegli elementi dannosi che ci rallentano e, non essendo assorbita nel processo digestivo, la zeolite viene espulsa naturalmente insieme a tutto il materiale di scarto, compreso quello da essa trattenuto.

Risultato? Una potente disintossicazione sistemica.
Quali sono le maggiori proprietà della zeolite?
Senti il bisogno di disintossicarti e rigenerare il tuo corpo?
Il cambio di stagione è proprio il momento giusto per farlo.
Ecco 6 buoni motivi che ti spiegano perché la zeolite, pietra minerale per la salute, può esserti d’aiuto:
  • ha la capacità di assorbire, proprio come farebbe una spugna, pesticidi e metalli pesanti come mercurio, piombo e cadmio, trattenendoli a sé fino all’espulsione dal corpo, che avviene senza effetti collaterali
  • la zeolite ristabilisce la flora batterica, pulisce l’intestino dalle scorie in eccesso e, regolando il metabolismo, migliora la digestione
  • ha una forte azione antiossidante e minimizza la formazione di radicali liberi, causa di stress ossidativo e responsabili dell’invecchiamento precoce, oltre che di malattie cardiovascolari e degenerative
  • è efficace per combattere le infiammazioni cutanee: i pori della pelle sono molto delicati e possono rappresentare una zona di accumulo delle sostanze tossiche (come avviene nelle dermatiti o in altre infezioni quali acne o eczemi), la zeolite è in grado di rigenerare la pelle e accelerare il processo di guarigione delle patologie più comuni
  • questo minerale può aumentare le prestazioni fisiche e mentali, migliorando la gestione dello stress e restituendo la giusta carica anche a chi soffre di stanchezza cronica
  • aumenta le difese immunitarie e ci protegge da batteri e virus: meno tossine, più salute e vitalità!

Un corpo ripulito è un corpo più attivo
e che sicuramente lavora meglio!
Curiosità sulla zeolite
Gli usi della zeolite non finiscono qui: come può depurare il nostro corpo dalle sostanze inquinanti, può “purificare anche l’ambiente”. La zeolite, infatti, fu utilizzata per ripulire le acque di Fukushima dal materiale radioattivo dovuto al disastro nucleare.

In più, come già detto, questa pietra emana calore ogni volta che si trova a contatto con l’acqua (e può raggiungere addirittura gli 80 °C).
È proprio grazie a questa sua caratteristica che la zeolite potrà diventare una valida soluzione per riscaldare le nostre abitazioni in modo del tutto ecologico.

Valentina Balestri

FONTE: Zeolite: una pietra che ripulisce l’organismo dai metalli pesanti